';

EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Informativa e consenso per l’uso dei cookie

Il 2 Giugno 2015 entrerà in vigore la normativa relativa all’informativa e l’acquisizione del consenso per l’utilizzo dei cookie.   Tale provvedimento riguarda la maggior parte dei siti Internet è quindi opportuno che i proprietari siano consapevoli delle nuove prescrizioni e valutino l’opportunità di provvedere agli opportuni adempimenti anche perchè le sanzioni previste sono decisamente onerose: da 6.000 a 36.000 euro per la semplice omessa informativa, da 10.000 a 120.000 per l’installazione di cookie senza consenso.

 

I cookie sono piccoli file di testo che la maggior parte dei siti inviano ai computer degli utenti, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione delle visite successive.

In alcuni casi il browser (Chrome, Firefox, Internet Explorer, …) può ricevere ed archiviare anche cookie provenienti da siti web diversi da quello sul quale si sta navigando. In questo caso si parla di “cookie di terze parti”.

In entrambi i casi i cookie posso essere suddivisi in due categorie:

  1. cookie tecnici: utilizzati al solo fine di consentire l’erogazione del servizio/informazione richiesta dal navigatore. Più precisamente si parla di:

    • cookie di navigazione o di sessione: utilizzati per consentire la normale navigazione del sito web;
    • cookie analytics: utilizzati dal sito per raccogliere informazioni in forma statistica/anonima sul numero degli utenti e sulle modalità di navigazione all’interno del sito.
    • cookie di funzionalità: utilizzati per consentire al navigatore una migliore esperienza durante la fruizione dei contenuti del sito
  2. cookie di profilazione: utilizzati per acquisire informazioni su interessi ed abitudini dello specifico navigatore allo scopo di poter poi fornire allo stesso informazioni commerciali mirate.
La possibilità di analizzare informazioni relative ad interessi e comportamento dei navigatori ha ricadute oggettive sulla privacy degli stessi, pertanto a maggio 2014 il Garante sulla Privacy ha disposto nuove modalità per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’utilizzo dei cookie (G.U. 126 del 3-6-2014).

A partire dal 2 Giugno 2015, la normativa europea in materia di trattamento dei dati personali entrerà in vigore imponendo ai titolari di siti web di fornire ai navigatori una specifica informativa circa l’utilizzo di cookie tecnici, nonché di utilizzare cookie di profilazione soltanto a condizione che l’utente sia stato adeguatamente informato sull’uso degli stessi  ed abbia preventivamente espresso il proprio consenso.

In pratica, nei casi previsti, occorre che al primo accesso ad una qualsiasi pagina del sito:

  1. il navigatore sia informato che il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati;
  2. il navigatore sia informato che il sito consente anche l’invio di cookie di “terze parti”, ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando;
  3. sia disponibile un link a una informativa più ampia, con le indicazioni sull’uso dei cookie inviati dal sito, dove è possibile negare il consenso alla loro installazione direttamente o collegandosi ai vari siti nel caso dei cookie di “terze parti”;
  4. il navigatore sia informato che proseguendo nella navigazione (ad es., accedendo ad un’altra area del sito o selezionando un’immagine o un link) presta il consenso all’uso dei cookie;

Inoltre l’utilizzo di cookie di profilazione deve essere preventivamente notificato al Garante.

Invenia si propone per effettuare l’analisi tecnica del sito web al fine di individuare i giusti documenti da adottare in base alle specifiche caratteristiche del sito. Ove opportuno sarà inoltre possibile far predisporre detti documenti da uno studio legale specializzato nel settore informatico ad un prezzo convenzionato.

Stiamo testando alcune possibili soluzioni tecniche ma siamo ancora in attesa che vengano chiariti pochi ultimi particolari, in modo da poter poi proporre una soluzione che soddisfi tutti i nuovi requisiti .

Nei prossimi giorni invieremo una comunicazione formale ai nostri Clienti, titolari dei siti coinvolti.